Seleziona una pagina

Betacom e i Centri per l’Impiego, una collaborazione solida e proficua per la ricerca di candidati anche per le alte professionalità.


I CPI, Centri per l’Impiego, da anni si rivolgono a cittadini, professionisti ed imprese fornendo servizi di incontro tra domanda e offerta, notizie sullo stato occupazionale, strumenti operativi per la gestione delle pratiche.  Questi centri sono punti di riferimento, sparsi su tutto il territorio.

Dal 1997 ad oggi i vecchi uffici di collocamento sono stati sostituiti dai Centri per l’Impiego che hanno nuove competenze ed un ruolo più attivo. I servizi principali che offrono sono servizi di informazione, di accoglienza, di preselezione, di orientamento e di collocamento mirato.

Betacom, azienda informatica, ha avviato un progetto insieme al CPI di Torino per poter selezionare lavoratori con profili di alta professionalità e offrire loro una posizione di lavoro.

Come funziona? L’azienda ed il CPI sono costantemente in contatto e concordano delle date durante le quali organizzare degli incontri.

Il Centro per l’Impiego, a seconda dei profili più richiesti in quel momento, stila una lista di possibili candidati, che vengono poi invitati ad un incontro con la Betacom presso le sedi del CPI.

Come avvengono questi incontri? I candidati sono seduti tutti insieme attorno ad un tavolo e raccontano la propria storia e le proprie esperienze all’HR and PR Team Betacom, insieme ai collaboratori del CPI. Ognuno dovrà riuscire ad emergere all’interno del gruppo, trovando il modo per far spiccare le proprie capacità professionali.

L’incontro tra domanda ed offerta di lavoro è importante, e il CPI sta evolvendo grazie anche questa collaborazione, non collocando più solamente profili medio-bassi, ma anche di alto livello.

Da anni il Centro per l’impiego e la Regione Piemonte stanno promuovendo il collocamento giovanile. Basti pensare alla Garanzia Giovani oppure al lunedì giovani.

Per gli under 30 vi sono moltissime agevolazioni. La regione offre stage retribuiti in diverse aziende grazie al portale di Garanzia Govani, e tutti i lunedì nei vari centri per l’impiego vengono organizzate giornate di orientamento per tutti coloro che ancora non hanno molta dimestichezza con ricerca del lavoro e stesura del curriculm vitae.

La novità di quest’anno è invece la selezione di candidati per le alte professionalità, nata anche grazie alla collaborazione con Betacom. In questo modo i CPI saranno in grado di affiancare nella ricerca di candidati idonei al lavoro un range sempre più ampio di aziende ed imprenditori, facilitando loro la ricerca del personale.

Un bel passo avanti, soprattutto considerando il periodo di crisi che l’Italia sta ancora affrontando.