Seleziona una pagina

Una raccolta di notizie, informazioni, fatti divertenti e inquietanti sui dispositivi che utilizziamo tutti i giorni per connetterci alla Rete, i computer. Quando e come sono nati? L’utilizzo prolungato di questi strumenti quali conseguenze ha per il nostro organismo? Da dove derivano termini come ‘bug’? Internet ha un Santo Patrono?

 

Ecco una raccolta di queste e molte altre curiosità.

1.Google Traduttore conosce più lingue di quante pensiate. Ecco le più curiose: il Klingon, il Pig Latin, l’Hacker e il Taddeo.

2. Il primo mouse risale al 1964, ed era interamente fatto di legno. L’inventore si chiamava Douglas Engelbart, pensate a quante schegge nelle dita.

3. Un uomo in media sbatte le palpebre 20 volte al minuto. Durante l’utilizzo del computer, invece, lo fa solamente 7 volte. Fate una prova se non ci credete.

4. La tastiera che utilizziamo, chiamata QWERTY, non è la più efficiente. Con la DVORAK scriveremmo 20 volte più velocemente.

5. Il primo computer elettrico della storia si chiamava ENIAC e venne progettato all’Università di Pennsylvania.

6. La prima registrazione musicale informatica risale al 1951, quando i tecnici della BBC nel corso di un incontro all’Università di Manchester registrarono due brani musicali: “Baa Baa Black Sheep” e “In the Mood”.

7. L’utilizzo del termine Bug (‘insetto’ in inglese) per indicare errori sul pc è legato ad un curioso aneddoto. Il 9 settembre 1947 il tenente Hoppered il suo team stavano cercando la causa del malfunzionamento di un computer Mark II quando, con stupore, si accorsero che una falena si era incastrata tra i circuiti. Dopo aver rimosso l’insetto (alle ore 15.45), il tenente incollò la falena rimossa sul registro del computer e annotò «….First actual case of bug being found».

8. Dai primi anni ’80 sono stati classificati oltre 100.000 virus informatici particolarmente pericolosi

9. The dirty dozen‘- La sporca dozzina – era il soprannome degli ingegneri che hanno sviluppato il pc IBM.

10. Il MIT ha generato un software in grado di distinguere un sorriso reale da uno di frustrazione. Speriamo che il software venga rilasciato in fretta.

 

Per saperne di più andate alla seconda parte di questo articolo. Non ve ne pentirete!!!!

 

http://www.geekissimo.com/2008/03/31/tutte-le-lingue-di-google/

https://it.wikipedia.org/wiki/Douglas_Engelbart

http://www.allaboutvision.com/cvs/irritated.htm

https://it.wikipedia.org/wiki/Tastiera_semplificata_Dvorak

https://it.wikipedia.org/wiki/ENIAC

http://punto-informatico.it/2325233/PI/News/prima-registrazione-musicale-informatica.aspx

https://it.wikipedia.org/wiki/Bug

http://xoomer.virgilio.it/adefacc/virus/virus-intro.html