Seleziona una pagina

Anche quest’anno Torino ha fatto da cornice alla più grande job-fair italiana: IOLAVORO. Quella del 2017 è la 21ma edizione dell’evento. Betacom, azienda leader nel settore ICT sempre alla ricerca di nuovi candidati, partecipa alla fiera per la sesta volta in quattro anni. Un bel record, che la società promette di mantenere partecipando all’evento anche i prossimi anni.

Iolavoro

Nel 2016 Betacom ha inserito oltre 100 risorse nel suo organico. Per il 2017 l’azienda intende superare questo risultato e, per farlo, occasioni come IOLAVORO non bisogna farsele sfuggire.

La fiera, ideata per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, è organizzata da Agenzia Piemonte Lavoro e promossa dall’Assessorato Istruzione, Lavoro e Formazione professionale della Regione Piemonte. Centinaia le aziende partecipanti e migliaia le offerte di lavoro. Il tasso di partecipazione per questa edizione è stato elevato: 6.500 presenze, 100 aziende e agenzie per il lavoro, oltre 10.000 colloqui effettuati.

Il team per il recruitment di Betacom ha incontrato all’evento 200 candidati, raccolto 127 curriculum e svolto circa 130 colloqui in loco. Molti dei candidati verranno ricontattati per un secondo colloquio direttamente nella sede Betacom di Torino. Gli anni scorsi, da poche giornate di selezione a IOLAVORO, sono scaturite 7 assunzioni immediate con contratti a tempo determinato o indeterminato.

L’accurata selezione del personale è stata la strategia che ha portato Betacom a diventare in soli 15 anni un punto di riferimento nel panorama italiano dell’Information and Communications Technology. Le ricerche attive per candidati da inserire nel proprio organico sono molte e continue. I profili ricercati sono vari, cominciando da sviluppatori, analisti, programmatori ed esperti in sicurezza informatica.

Iolavoro

IOLAVORO ospita ogni anno migliaia di aziende, con offerte di lavoro nei settori Ict, digital, elettronica, turistico alberghiero, tour operator, ristorazione, grande distribuzione e commercio, agroalimentare, automotive, meccatronica, logistica e trasporti, assicurazioni e finanza, manifatturiero, materie plastiche, immobiliare e vigilanza.  A queste opportunità si aggiungono molte altre proposte grazie alla partecipazione dei Centri per l’Impiego del Piemonte, coordinati da Agenzia Piemonte Lavoro.

Betacom da diversi anni collabora con Centri per l’Impiego per la selezione di alte professionalità. Grazie a questa collaborazione diretta i Centri per l’impiego sono oggi in grado di affiancare nella ricerca di candidati idonei un range sempre più ampio di aziende ed imprenditori, facilitando loro la ricerca del personale.

Iolavoro

Nell’ambito della manifestazione IOLAVORO si sono anche svolti, come ogni anno, i Campionati dei Mestieri WorldSkills Piemonte. I vincitori parteciperanno ai Campionati Nazionali WorldSkills Italy di Bolzano e, successivamente ai Campionati Europei dei Mestieri EuroSkills di Budapest nel 2018. Erano 87 i giovani che si sono sfidati: ragazze e ragazzi di età compresa tra i 17 e i 24 anni che si sono cimentati in 11 mestieri: acconciatore, cameriere, cuoco, estetista, grafico, hotel receptionist, meccanico, muratore, operatore socio-sanitario, pasticciere e sarto.

“Il numero dei colloqui svolti, la grande presenza di utenti agli elevator pitch, il pubblico che ha seguito i tanti workshop e dibattiti – ha dichiarato l’assessora al Lavoro e formazione professionale della Regione Piemonte, Gianna Pentenero – testimoniano il successo di questa edizione di IOLAVORO che, oltre a caratterizzarsi per il consolidato servizio di incontro domanda-offerta, ha avuto un focus specifico sul tema dell’alternanza scuola-lavoro e del sistema duale. Non solo sono state presentate le buone pratiche realizzate da scuole e agenzie formative, ma, grazie a incontri mirati, abbiamo cercato di far dialogare mondo dell’istruzione, della formazione e mondo delle imprese”.