Seleziona una pagina

Anche quest’anno comincia il programma di alternanza scuola-lavoro negli uffici di Betacom. L’azienda informatica abbraccia da anni l’iniziativa volta a formare i giovani e proiettarli verso il mondo lavorativo. Saranno alcuni studenti di quinta dell’ITIS Majorana di Grugliasco a svolgere il laboratorio presso la sede Betacom di Torino, seguiti da due tutor aziendali che li guideranno nello sviluppo di un applicativo pensato appositamente per il team che compone la società.

Una collaborazione importante non solo per gli studenti, ma anche per le aziende.

L’alternanza scuola-lavoro (ex legge 107/2015) è un’esperienza didattica innovativa che permette agli studenti delle scuole superiori di svolgere una parte del percorso formativo direttamente in azienda. L’obiettivo è quello di permettere ai giovani di testare sul campo le competenze acquisite sui banchi di scuola, per cominciare a conoscere un mondo che li sta aspettando: quello del lavoro.

Betacom si è dimostrata un pioniere in questo ambito. Già da anni, infatti, ha aperto i propri uffici per accogliere questa e altre iniziative simili. Prima ancora che la Legge per la Buona Scuola rendesse l’alternanza obbligatoria, la società, infatti, aveva supportato diversi studenti nell’ambito del laboratorio Future Cup, facente parte del progetto Scopritalento, organizzato dalla SAA – Scuola di Amministrazione Aziendale, in collaborazione con la Città Metropolitana di Torino.

A partecipare all’edizione di quest’anno di alternanza in Betacom, saranno alcuni studenti delle classi di quinta dell’Istituto Tecnico Industriale Ettore Majorana, a Grugliasco. Alcuni di loro hanno già collaborato con l’azienda negli scorsi anni, altri sono stati scelti dall’azienda attraverso un’accurata selezione, per individuarne competenze e motivazioni. Per loro i tutor aziendali, Chiara Bortolin – Employer Branding e Gaston Di Filippo – CTO, hanno pensato ad un progetto avvincente e sfidante da sviluppare nel 2018.

Proprio questo mercoledì gli studenti sono stati ospiti negli uffici di Torino per la presentazione delle caratteristiche del progetto studiato per la loro formazione nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro di quest’anno. Il compito è quello di sviluppare, affiancati dai professionisti di Betacom, un applicativo volto ad organizzare e rendere facilmente accessibili ai dipendenti dell’azienda le convenzioni e le promozioni studiate appositamente per loro.

Gli studenti del Majorana saranno affiancati a 360 gradi dai tutor di Betacom, sia per quanto riguarda il lato tecnico per lo sviluppo e la programmazione dell’applicativo sia per la parte di user experience. Lo sviluppo di un simile progetto è complesso, e richiede, innanzitutto, la capacità di comprendere le esigenze che questo tipo di programma dovrà soddisfare. Una sfida per i ragazzi e, soprattutto, l’opportunità di dimostrare sul campo ciò che sino ad oggi era stato sperimentato solamente ad un livello teorico, dietro ai banchi di scuola.

L’esperienza dell’alternanza scuola-lavoro non è utile solamente a livello formativo. Serve, invece, agli studenti per sperimentare direttamente l’esperienza di lavorare all’interno di un ufficio, e capire se il percorso scelto sia, o no,  quello più adatto a loro. Un’opportunità importante, che, si spera, gli studenti sapranno cogliere per trarne il massimo vantaggio.

Chiara Bortolin, Employer Branding di Betacom, commenta così questa iniziativa: “L’alternanza scuola-lavoro è un  progetto nell’ambito del quale gli studenti avranno l’opportunità di conoscere al meglio i propri talenti e le proprie competenze, sperimentandole direttamente sul campo. Con l’alternanza emerge l’aspetto migliore degli studenti: le loro capacità, la loro creatività e le loro abilità di problem solving. Noi offriamo una sfida ai ragazzi, non solo delle soluzioni. Questo è importante per il loro percorso di crescita, non solo lavorativa ma personale. Lavorando in azienda avranno la possibilità di capire ciò che realmente vorranno fare ‘da grandi’. Siamo orgogliosi di poter accompagnare gli studenti verso un mondo fatto di opportunità”.

www.itismajo.it

Scopritalento, un’occasione imperdibile per i giovani

Alternanza Scuola Lavoro. Il campo prova dei futuri Manager.

Alternanza scuola-lavoro. Come funziona dentro alle scuole?