Seleziona una pagina

Si è tenuta ieri al Fintech District di Milano la prima Assemblea Nazionale AssoFintech. L’Associazione, composta da imprenditori, riunisce e rappresenta persone e aziende che lavorano nei settori fintech e insurtech in Italia. Fondata alla fine del 2017 da un gruppo di professionisti attivi nei due settori, l’Associazione oggi conta già oltre 100 associati tra rappresentanti di startup, di realtà bancarie, assicurative e infrastrutturali e del mondo accademico. Anche Betacom fa parte degli associati.

 

L’Assemblea è stata l’occasione per presentare agli associati e al pubblico presente gli obiettivi dell’associazione e per discutere con gli addetti ai lavori e con le autorità gli argomenti più caldi per il settore Fintech.

A presentare le attività di AssoFintech sono stati il presidente Fabio Brambilla, il segretario generale Fabio Allegreni e il responsabile degli accordi internazionali Cristiano Motto. Quest’ultimo, partner di Betacom, è Fintech Influencer a livello internazionale ormai da molti anni. Nel suo discorso, Motto, ha dichiarato che l’Associazione si sta già confrontando a livello internazionale con altre associazioni fintech di riferimento, tra le quali Swiss Finance + Technology Association (SFTA) e l’Asociación Española de FinTech & InsurTech.

AssoFintech ha una missione ben precisa: analizzare le criticità del settore fintech e insurtech in Italia, dialogare con le Istituzioni sull’elaborazione normativa, promuovere la conoscenza e la crescita del settore. L’obiettivo è quello di affrontare il tema del fintech sia da un punto di vista tattico e strategico sul breve e sul lungo periodo; il tutto mantenendo un dialogo con le autorità di vigilanza e le istituzioni di riferimento, per creare sinergie e risolvere le problematiche che man mano si incontreranno lungo la strada per la crescita del settore.

A guidare le attività di ricerca di Assofintech sarà il Comitato scientifico, presieduto dall’avvocato Alessandro M. Lerro, presidente dell’Associazione italiana piattaforme equity crowdfunding. Il Comitato ha già individuato i temi caldi per il prossimo futuro: blockchain e criptovalute, digital identity e servizi di pagamento (PSD2).

Secondo un recente sondaggio condotto dall’Autorità di vigilanza tra i principali gruppi bancari in Italia, la realtà è che, ad oggi, sono stati investiti solamente 135 mln euro in progetti fintech. Il rischio di non cogliere l’occasione del trend fintech e insurtech è quello di lasciare spazio alle big tech.

L’analisi dei Big Data potrebbe dare una svolta ai meccanismi del mondo della finanza. Proprio per questo Betacom, nel corso degli ultimi mesi, ha creato business unit dedicate interamente al mondo del Fintech e dei Big Data.

Saper cogliere le occasioni e anticipare le esigenze del mercato è fondamentale per crescere nel mondo dell’ICT.

 

http://assofintech.pagedemo.co/

https://bebeez.it/files/2018/04/CSAssemblea-AssoFintech-def-1.pdf

https://bebeez.it/2018/04/05/assofintech-piano-lavoro-dellassociazione-annunciato-questa-mattina/

http://www.sicurezzaelavoro.org/archives/538